Coordinamento Pedagogico Provinciale

Il Coordinamento Pedagogico Provinciale è il gruppo di lavoro composto da tutti i pedagogisti che operano nei servizi pubblici e privati della Provincia di Reggio Emilia.

È nato nel 1996 come esperienza di un gruppo di professionisti di alcuni territori comunali e nel 2000 è stato formalizzato e riconosciuto dalla Provincia come gruppo tecnico con funzioni di collaborazione e supporto agli interventi programmatici provinciali.

Con la Legge Regionale 8 del 2004 il Coordinamento Pedagogico Provinciale viene reso obbligatorio ed indicato come organismo tecnico con compiti di formazione, confronto e scambio di esperienze, nonché di supporto alla Provincia (Area Scuola Università e Ricerca-servizio Politiche Educative) in materia di servizi per l’infanzia, oltre che alla promozione di raccordi con gli Istituti di ricerca ed i Centri Famiglia.

Il Coordinamento Pedagogico Provinciale è una struttura tecnica con funzioni di consulenza, riflessione e promozione di tutte le tematiche riguardanti la cultura dell’infanzia, la gestione e la qualificazione dei servizi, il sostegno alla genitorilità.
È un luogo di elaborazione culturale in cui si affrontano tematiche complesse, realizzando confronti e scambi, formazione ed aggiornamento per contribuire al miglioramento ed alla qualificazione della comunità e dell’intero contesto provinciale.


La logica di fondo è la diffusione di azioni per sostenere i diritti dell’infanzia, ed in quest’ottica il Coordinamento Pedagogico Provinciale contribuisce a creare una cultura diffusa dei servizi, avvicinando le realtà locali e promuovendo un dibattito permanente tra loro.

Proprietà dell'articolo
creato: mercoledì 27 settembre 2006
modificato: sabato 18 settembre 2010